Accesso ai servizi

Capoluogo - Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista

Sorge sorge sopra una piccola altura a monte dell'abitato. venne costruita al posto dell' antica del 1400 su disegno dell'architetto Francesco Gallo.
Iniziata nel 1701 fu terminata nelle strutture murarie ed ornamentali nel 1730 con la costruzione del solido campanile opera di Giovanni Antonio Torrelli. Le opere interne fondamentali furono terminate nel 1773 e la Chiesa poté essere ufficialmente consacrata il 25 luglio 1775.
La chiesa è ad una sola navata con tre cappelle per lato ed ha un andamento rettilineo.
La facciata a due ordini sovrapposti é di una grande semplicità ma esprime una certa purezza: sta fra i due stili rinascimentale e barocco.
Degni di nota nell'interno sono il quadro del coro del fiammingo Mayer (1766) l'altare maggiore di Antonio Quadrone (1773) la lignea statua dell'Addolorata del Roascio (1856) gli affreschi di Luigi Morgari (1911-12).
La Chiesa ha un valore simbolico notevole ed è l'espressione di un alto sentimento religioso . Fu costruita da una popolazione poverissima ma con apporto di lavoro gratuito e denaro da parte di tutti nessuno escluso.