Accesso ai servizi

Lunedì, 24 Febbraio 2020

CORONAVIRUS (COVID-19)



CORONAVIRUS (COVID-19)



“Riepilogo delle attività in corso e delle variazioni nei servizi attivati sul territorio comunale, dagli Uffici alla spesa a domicilio. ”


 


SOLIDARIETA' ALIMENTARE
APERTA LA PROCEDURA PER RICHIEDERE I BUONI SPESA
In allegato sono disponibili le procedure e la modulistica per la presentazione delle domande di contributo da parte delle famiglie.
L'elenco degli esercizi commerciali aderenti sarà pubblicato a breve su questo sito.



AVVISO ALLA POPOLAZIONE
E' pervenuta, da parte dell'autorità sanitaria competente, la comunicazione di un secondo caso di positività: si tratta di una persona solo anagraficamente residente nel Comune ma da molto tempo ospite di una casa di riposo sita in un altro comune e attualmente ospedalizzata. I familiari non risiedono a Frabosa Soprana.




DPCM e DECRETI LEGGE
Sono in vigore i Decreti del Presidente della Giunta Regionale n. 38 e 39 del 6 aprile 2020 ed i relativi chiarimenti di interesse generale


Il provvedimento 38 istituisce la possibilità, per i gestori dei trasporti pubblici non di linea, di effettuare la consegna a domicilio di beni, spesa e medicinali. 


Il provvedimento 39 sostituisce integralmente l'Ordinanza n. 36 ed avrà durata fino al 13 Aprile.




È in vigore il Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 36 del 3 aprie 2020, che  mantiene le limitazioni esistenti con alcune nuove previsioni:


• Possibilità di accedere ai mercati per un solo componente del nucleo familiare, salvo comprovate esigenze;
• Il divieto di allontanarsi oltre i 200 metri dalla propria abitazione;
• Possibilità di svolgere attività di lavoro domestico solo per chi garantisce attività di assistenza di anziani, ammalati e diversamente abili;
• Possibilità di svolgere all’aperto attività ludica o ricreativa, entro i 200 metri dalla propria abitazione.


E' in vigore il DPCM 1 APRILE 2020: PROROGATA L'EFFICACIA DELLE MISURE DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO.
"Restano tutte in vigore fino al 13 aprile 2020"
Con DPCM 1° aprile 2020, il Presidente del Consiglio dei Ministri ha prorogato al 13 aprile 2020 l’efficacia delle disposizioni previste dai precedenti DPCM 8, 9, 11 e 22 marzo 2020, nonché dall’ordinanza del Ministero della Salute 20 marzo 2020 e dall’ordinanza 28 marzo 2020, emessa dal Ministero della Salute di concerto con il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti.



La lettera d) dell’art. 1 del DPCM 8 marzo 2020 è sostituita con la seguente:


d) "Sono sospesi gli eventi e le discipline sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Sono sospese altresì le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all’interno degli impianti sportivi di ogni tipo".


 In allegato il testo completo del DPCM.







E' in vigore il Decreto-Legge 25 marzo 2020 n. 19, “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19”.


È in vigore l'Ordinanza del Ministero della Salute del 22 marzo 2020: è vietato spostarsi dal Comune in cui ci si trova, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.


È in vigore il Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 34 del 21 marzo 2020, che introduce ulteriori restrizioni su spostamenti, mercati, cantieri, uffici pubblici e studi professionali. 


È in vigore l'Ordinanza del Ministro della Salute del 20 marzo 2020, che prevede, rispetto al DPCM 11 marzo 2020, ulteriori restrizioni sull'attività ludico ricreativa, sulle attività di somministrazione e sugli spostamenti. Vietato l'accesso ai parchi, alle aree gioco e ai giardini pubblici. 


Leggi il Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18  - "Cura Italia". 


È in vigore il D.P.C.M. 11 marzo 2020


Leggi anche il D.P.C.M. 9 marzo 2020 e il D.P.C.M. 8 marzo 2020.


 


UFFICI COMUNALI


Servizi essenziali garantiti, vedere orari in allegato. 

UBI BANCA
Aperta dalle ore 8,20 alle ore 12,45 - L'accesso è consentito previo appuntamento telefonico per reali necessità e per l'esecuzione di operazioni indifferibili.

UFFICIO POSTALE (Capoluogo)
Chiuso il Lunedì e il Giovedì.
Aperto:
Martedì - Mercoledì - Venerdì: dalle ore 08,20 alle ore 13,45
Sabato: dalle ore 08,20 alle ore 12,45

UFFICIO POSTALE (fRAZ. FONTANE)
Chiuso


 


SERVIZIO SPESA A DOMICILIO


I Comuni di Villanova M.vì, Roccaforte M.vì, Pianfei, Frabosa Sottana e Frabosa Soprana, con la collaborazione del Comitato CRI di Mondovì, Gruppo di Villanova M.vì, hanno attivato un nuovo servizio gratuito di consegna a domicilio dei beni di prima necessità e dei farmaci. Per usufruirne è sufficiente contattare il numero: 337 10 15 980 (Mercoledì e Sabato - 09.00/13.00)


Alcuni negozi di Frabosa Soprana effettuano il servizio di consegna a domicilio. E’ altresì disponibile il servizio di consegna a domicilio di pizze da asporto.


Vedere volantini in allegato.


 


PROROGA VALIDITA' DOCUMENTI IN SCADENZA O SCADUTI


Sono prorogati al 31 agosto 2020 i termini di validità dei documenti di riconoscimento e di identità scaduti o in scadenza. Per l'espatrio vale la data di scadenza scritta sul documento.


 


RIFIUTI


Istruzioni per la raccolta differenziata da parte dei soggetti che si trovino in quarantena obbligatoria.


Vedere locandina in allegato.


 


ORDINANZE 


Ordinanza del Sindaco n. 2 del 14/03/2020: Misure integrative per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nel territorio del Comune di Frabosa Soprana.


Vedere in allegato modello da compilare da parte di persone NON residenti.


 


Ordinanza del Sindaco n. 3 del 19/03/2020: Chiusura parco giochi comunale sito in Via Bossea e Campo Polivalente in località Seggiovia per fronteggiare l’epidemia “Corona Virus”.


 


ISTRUZIONE E CULTURA


Attività didattiche ed educative sospese fino al 3 aprile.


Chiusa fino al 3 aprile la Biblioteca Comunale.


 


MISURE IGIENICO-SANITARIE


E' disponibile locandina in allegato.


 


SPOSTAMENTI


Come previsto dal DPCM 11 marzo 2020, è possibile effettuare spostamenti solo per motivi di lavoro, salute o comprovata necessità. In allegato è disponibile il modulo di autodichiarazione da portare con sé.


Con Ordinanza del Ministro della Salute del 22 marzo 2020  è introdotto il divieto di spostarsi dal Comune in cui ci si trova, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o per motivi di salute.


 



 

 


Collegamenti:
Ministero della Salute
Istituto Superiore di Sanità
Regione Piemonte
ASL CN1

Documenti allegati: